IL PICCOLO PRINCIPE

Jpeg

Vi ricordiamo che grazie alla nostra partnership con Amazon avete la possibilità di acquistare i titoli di cui trattiamo ad un prezzo speciale. Trovate in fondo all’articolo il LINK per l’acquisto direttamente da Amazon

GENERE: Racconto per ragazzi, Favola

AUTORE: Antoine de Sant-Exupéry

CONSIGLIATO A: Tutti, ma davvero tutti, di tutti i generi, età, e qualsivoglia. Tutti.

IL PICCOLO PRINCIPE

Ciao a tutti, la grande storia di questa settimana è quella che ultimamente ha fatto parlare molto di sé per il suo adattamento cinematografico. Piccolo appunto: ho apprezzato molto la versione portata sul grande schermo, ma ho sentito e letto opinioni riguardanti il fatto che gli autori siano riusciti persino a migliorare la storia, a surclassare il libro. Beh, non per fare il rompiscatole, ma personalmente non vi è nulla di più falso. Anche io ho apprezzato molto il film, emotivo e magico, un adattamento di classe e magnificamente gestito. Tuttavia, credo che tali affermazioni e articoli (fatti, forse, più per fare scalpore o andare dietro come pecore alla corrente del successo del film) offendano arrogantemente una storia che, con la sua incisività e il suo stile unico, credo possa esser considerata “La Favola Perfetta”. Insorpassabile da qualsivoglia suo adattamento. Detto ciò.

Consiglio questa storia al mondo intero non per la mia palese passione per questo libro, bensì perché tutti al mondo abbiamo almeno una cosa in comune. La genialità di questo racconto, infatti, sta nell’aggrapparsi fortemente a un particolare fatto: siamo stati tutti bambini. Qualsiasi sia stata la nostra storia, il nostro passato, ciò che abbiamo scelto o hanno scelto per noi, tutti abbiamo avuto dei momenti, da piccoli, in cui i sogni erano più vividi della realtà, in cui il gioco più semplice era quello che durava ore, in cui un momento prima eri arrabbiato, un attimo più tardi eri felice, e poi di nuovo subito arrabbiato col mondo.

Il Piccolo Principe è una storia che ti taglia l’animo in due con la sua semplicità disarmante, capace di far sentire sciocchi anche i più dotti. La trama è tanto scorrevole quanto fantasiosa, l’avventura del protagonista (indiretto) viene presentata quasi a puntate, tenute insieme dal sottilissimo filo della narrazione, sotto forma di ricordo, proprio dell’autore. Il suo viaggio attraversa mondi e personaggi che analizzano molto da vicino gli aspetti più svariati dell’umanità, gioca con delicatezza sulla scoperta dell’animo e dei sentimenti. Una magia che nasce, finisce, e si incide nella memoria, nello stesso tempo e con la stessa facilità con cui si prende un respiro.

Bene, per evitare che questa breve rubrica risulti (fastidiosamente) un lungo elogio, concludo un po’ diversamente dal solito, non con una curiosità ma con una sfida: se vi sembra che io abbia esagerato nel pronunciarmi a favore di questa favola, vi sfido a leggerla. Scrivetemi pure, poi, se quel che avrete letto non vi avrà fatto anche solo pensare, per un piccolo, miserabile e tenue momento, che da bambini tutti quanti sapevamo qualcosa che, ora, molti di noi si sono dimenticati.

Buona Lettura e Buon Viaggio a tutti!

Amazon link (Libro): Il Piccolo Principe

The following two tabs change content below.

Carlo Marchioni

Vorrei dire: sono convinto che volare sia possibile, basta solo avere pensieri felici, ma sarebbe citare in malo modo un mio idolo. Dico quindi che sono uno scrittore, autore della saga di Àdaran, co-creatore di IoVoceNarrante.com e, come tutti gli altri, un amante della lettura.

Ultimi post di Carlo Marchioni (vedi tutti)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*