10 degli aforismi più divertenti degli scrittori +1

Sapete, ho sottovalutato questo articolo. Per dispetto a voi e al resto dello staff mi sono detto: “Questa volta, sbattimento zero.”
Invece, cercare gli aforismi, valutare se sono simpatici secondo il mio canone di valutazione – perché sapete anche voi che ho sempre ragione – e aggiungerne l’ideatore è stato più faticoso del previsto. Devo rivedere i miei piani malvagi la prossima settimana.
In ogni caso, qui sotto trovate una lista dei 10 aforismi fra i più simpatici che quei burloni di scrittori si sono dilettati a scrivere e a divulgare…e chi sono io per non rendervi gloria?
Vi auguro buon divertimento.

il-potere-della-risata

 

1# Credo che l’amore sia la cosa più bella, naturale e salutare che i soldi possano comprare. (Steve Martin)

2# “Credi nell’astrologia?” “Ma figurati! Io non credo nemmeno nell’astronomia!” [Peter de Vries (1910 – 1993) Editore e scrittore satirico statunitense]

3# Essere superstiziosi è da ignoranti… ma non esserlo porta male! [Eduardo De Filippo (1900 – 1984) Autore, attore, regista e capocomico italiano]
4# Mi spezzo ma non m’impiego [Achille Campanile (1899 – 1977) Giornalista e scrittore italiano]
5# La psicanalisi è un mito tenuto in vita dall’industria dei divani. [Woody Allen (1935 – vivente ) Attore, sceneggiatore, regista statunitense]
6# La gente è il più grande spettacolo del mondo. E non si paga il biglietto. [Charles Bukowski
7# “Quando avrai ottanta anni, avrai probabilmente imparato tutto della vita. Il problema sarà ricordarlo.” [George Burns]

8# “La vita é meravigliosa, senza saresti morto!” [Leopold Fechtner]

9# “Il denaro non fa la felicità… figurati la miseria!” [Confucio]

10# “Con le donne sono sempre stato un disastro, fin da bambino. Quando si giocava al dottore a me facevano guidare l’ambulanza.” [Boris Makaresko]

Bonus# “Ci sono due modi per discutere con una donna. Nessuno dei due funziona.” [Will Rogers]

The following two tabs change content below.

Dario Pasin

IoVoceNarrante cercava scrittori di talento, colmi di passione e con grandi capacità che volessero far notare al pubblico quanto loro valgono. Io cosa c'entro in tutto questo? Assolutamente nulla, per questo ne sono il fondatore.

Sii il primo a commentare

Rispondi

Privacy Policy