Istanbul, libri gratuiti alle fermate degli autobus

Libri gratuiti alle fermate dei mezzi di trasporto. Questa fantastica iniziativa è stata pensata ed organizzata per i cittadini amanti della letteratura che, in questo modo, possono sempre trovare delle piccole biblioteche alle fermate degli autobus. Idea eccellente.
Dai, magari qualche decennio e qualcosa di carino arriverà anche in Italia.

otobus-duraginda-kutuphane-267964-1-1140x489

 

In uno dei quartieri più popolati di Istanbul, Bağcılar, il comune offre una bellissima possibilità per tutti coloro che amano i libri e la lettura. A numerose fermate di autobus sono state poste, infatti, delle piccole biblioteche in cui è possibile trovare libri di ogni genere.
Il progetto è partito tempo addietro ed è diventato effettivamente una realtà disponibile per tutti i cittadini di Istanbul, che ha riscosso moltissimo successo sopratutto grazie al Daily Turkey.

In alcuni quartieri di Istanbul ci sono librerie alle fermate degli autobus. Pendolari, studenti e gente semplicemente a passeggio potranno utilizzare usufruire di questa meravigliosa iniziativa. Pensiamo a quanto poco tempo impiegheremmo leggendo uno o due capitoli al giorno dello stesso libro, mentre aspettiamo l’arrivo dell’autobus.
Questo progetto non ha fatto altro che scatenare emozioni positive fra gli abitanti del quartiere, tanto che il comune sta seriamente pensando di allargare questa situazione dalle 11 fermate iniziali a tutta la città. Non sarebbe meraviglioso poter, anche qui da noi, leggere un buon libro mentre aspettiamo l’autobus?

I libri possono essere presi in prestito e restituiti in un’altra fermata. In queste biblioteche, oltre ad essere rifornite circa due volte alla settimana, i libri che possono essere presi in prestito e restituiti ad un’altra fermata o ad alcune librerie che aderiscono e partecipano al progetto.
I responsabili del progetto hanno affermato di come si sia reso necessaria un’iniziativa di questo tipo dopo che sono aumentati i problemi di traffico in città e si sono prolungati i tempi di attesa alle fermate dei mezzi pubblici. Un’iniziativa di promozione della lettura che ha portato circa 20.000 titoli divisi tra tutte le free library che sono state installate in città. Oggi i cittadini non hanno quindi più scuse, non possono dire di non avere il tempo di leggere. C’è stato anche chi ha pensato che alcuni libri sarebbero stati presti in prestito e non avrebbero mai fatto ritorno, ma a questi pregiudizi i cittadini hanno risposto comportadosi egregiamente ed oltre a riconsegnare tutti i libri presi, qualcuno ha anche lasciato altri romanzi al posto di quello preso in prestito.
Ovviamente, un progetto del genere può funzionare solamente se i cittadini lo rispettano e, per ora, Istanbul sta servendo insegnamenti a tutto il mondo. Non ci sono più scuse per non leggere, semplicemente, basta andare a prendere l’autobus per iniziare a farlo.
Questo fantastico progetto non sarebbe stato possibile senza la collaborazione del Comune e delle librerie locali. A questo punto viene da chiedersi: quando toccherà a noi?

Oh buongiorno. Pensavate di poter leggere tranquilli gli articoli di questo sito ancora per molto
Sapete, come sempre mi piace cazzeggiare su internet. Mai nessun luogo è stato così meravigliosamente
Questa sera ho finito di leggere e posando il libro mi sono accorto che ho
Vi ricordiamo che grazie alla nostra partnership con Amazon avete la possibilità di acquistare i

The following two tabs change content below.

Dario Pasin

IoVoceNarrante cercava scrittori di talento, colmi di passione e con grandi capacità che volessero far notare al pubblico quanto loro valgono. Io cosa c'entro in tutto questo? Assolutamente nulla, per questo ne sono il fondatore.
Informazioni su Dario Pasin 32 Articoli

IoVoceNarrante cercava scrittori di talento, colmi di passione e con grandi capacità che volessero far notare al pubblico quanto loro valgono.
Io cosa c’entro in tutto questo? Assolutamente nulla, per questo ne sono il fondatore.

Contatto: Facebook

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


error: Content is protected by copywright !!