HARRY POTTER

Vi ricordiamo che grazie alla nostra partnership con Amazon avete la possibilità di acquistare i titoli di cui trattiamo ad un prezzo speciale. Trovate in fondo all’articolo il LINK per l’acquisto direttamente da Amazon.

 

GENERE: Fantasy

AUTRICE: J. K. Rowling

CONSIGLIATO A: Adoratori della fantasia senza età

HARRY POTTER

Harry Potter…Perché mi sono messo proprio a parlare di Harry Potter? Dannazione…

Bene. Ciao di nuovo a tutti, oggi si tocca un argomento per me molto, molto, ma molto particolare. Vi prego, voi che non mi conoscete e magari cercate un articolo completamente oggettivo per capire se cominciare a leggere questa saga…continuate a leggere e vi spiego perché non ha senso che mi chiediate d’esser oggettivo su Harry Potter. Nessuno può esserlo e risultare credibile a chiunque (credo). Ecco perché:

Nel 1997 accadde quel fenomeno letterario che per molto tempo verrà ricordato come Harry Potter. Beh, più che accadde, esplose letteralmente. Ad oggi, chiunque conosce il nome di Harry Potter. Tutti sanno almeno l’argomento di cui parla, in Italia, ad esempio, anche coloro che il genere fantasy lo collegava solamente, forse, con Fantaghirò, SA COMUNQUE, ora, cosa sia Harry Potter. Io, personalmente, ho amato morbosamente l’intera saga e i suoi contorni più famosi (Gli animali fantastici: dove trovarli, Il Quiddich attraverso i secoli e, soprattutto, Le fiabe di Beda il Bardo) ma anche se lo avessi odiato, non importa: qualsiasi cosa io dica annunciandola OGGETTIVA, potrebbe esser ribaltata. L’evento ha avuto proporzioni tali nel mondo che se “oggettivamente” affermassi che la saga è stupenda potrei, giustamente o forse no, esser stato inconsciamente influenzato dal suo impatto. Viceversa, per la stessa identica ragione, potrei esser forse contestato per aver odiato la saga perché, diventata un effetto mediatico mondiale, potrei esserne stato inconsciamente influenzato a giudicarlo più severamente di come avrei dovuto. Ci sono anche mille altri ragioni per cui il concetto di “oggettivo” possa esser messo in dubbio, ma non sono ovviamente qua per questo. Ciò che voglio dire, è che sono qui, ora, a parlare della saga come persona che ama e digerisce moltissimi generi di letteratura e spero, vivamente, che il mio conciso consiglio sia ascoltato a mente scevra di pregiudizi, riguardo la mia passione per la saga di Harry Potter.

Per le ragioni pesantemente sopra elencate, non accennerò neanche la trama. Quel che dirò di Harry Potter sarà:

La cifra stilistica della Rowling, in questa saga, è talmente unica da dover ammirare e dare un’occasione alla sua opera, basti anche solo questa come ragione. Perché, alla fine dei conti, che piaccia più o meno la storia, la fantasia e il mondo da lei creato, quel che rimarrà sarà l’arte, la sua particolare arte della scrittura, l’arte che qui noi tutti amiamo e apprezziamo, anche se in modi diversi. Non dare un’occasione a Harry Potter sarebbe, a parer mio, come non dare un’occasione a un Magritte, a un Van Gogh o a un Picasso. Che vi piacciano o no, la magia creata da un’artista, a volte, è talmente unica da dover esser ammirata almeno una volta nella vita, solo per far si che possa, in qualche modo, tanto o poco, arricchire il nostro animo.

Niente curiosità oggi, ho già scialacquato troppe più parole del solito e non vorrei sembrare…troppo soggettivo 🙂

Buona Harry Pott..Buona Lettura tutti!

http://www.amazon.it/provaprime?tag=iovocenarra08-21          —->  Con questo link avete diritto ad una prova totalmente gratuita per 30 giorni di Amazon Prime!

 

Gli animali fantastici: dove trovarli

Il Quidditch attraverso i secoli

Le fiabe di Beda il Bardo

Harry Potter. La serie completa

Vi ricordiamo che grazie alla nostra partnership con Amazon avete la possibilità di acquistare i
Questo è sempre stato un argomento molto interessante. Credo di aver speso ore ed ore
Vi ricordiamo che grazie alla nostra partnership con Amazon avete la possibilità di acquistare
Vi ricordiamo che grazie alla nostra partnership con Amazon avete la possibilità di acquistare i

The following two tabs change content below.

Carlo Marchioni

Vorrei dire che sono convinto che volare sia possibile poiché basta solo avere pensieri felici, ma sarebbe solo citare in malo modo un mio idolo. Dico solo quindi che sono uno scrittore, autore della saga di Àdaran e co-creatore di IoVoceNarrante.com

Ultimi post di Carlo Marchioni (vedi tutti)

Informazioni su Carlo Marchioni 24 Articoli

Vorrei dire che sono convinto che volare sia possibile poiché basta solo avere pensieri felici, ma sarebbe solo citare in malo modo un mio idolo. Dico solo quindi che sono uno scrittore, autore della saga di Àdaran e co-creatore di IoVoceNarrante.com

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


error: Content is protected by copywright !!