Dalla parola all’immagine: Love addicted e l’amore ai tempi di internet

Love addicted

Com’è cambiato l’amore ai tempi di internet? Forse non è cambiato molto, ma sicuramente ha dovuto adattarsi, adattrsi ai tempi lunghi che imporvvisamente si sono accorciati, a tutto che è diventato rapido e istantaneo. Giorni interi per scrivere una lettera d’amore e giorni interi per inviarla e aspettare la ricezione? Addio, sono arrivate le mail, le chat con la messaggistica istantanea, non c’è più il timore che la lettera alla persona amata non arrivi perchè il postino l’ha persa nel trasporto o perchè la mamma non approva la relazione e l’ha stracciata.
Però controllate la connessione, perchè se è traballante addio messaggio d’amore, quindi siamo sempre punto e a capo.
Il mondo della graphic novel non ha mancato di trattare anche questo argomento, molto arguto è Love Addicted del talentuoso fumettista israeliano Koren Shadmi.
Al centro della storia c’è K, un giovane ragazzo chee vive a New York ed è stato appena mollato dalla sua ragazza dopo una convivenza. Poi, il suo coinquilino gli suggerisce di iscriversi a Lovebug, un sito di incontri online. Dopo lo scetticismo iniziale, inizia la completa metamorfosi: da timido e impacciato, K, si trasforma in un seduttore seriale e digitale, inondato da richieste di raagazze. Quest’onda diventa per lui un tunnel da cui sarà difficile uscire, una vera addiction nei confronti delle uscite, della promiscuit e del sesso, che ovviamente arriva inevitabilmente.

Love addicted

Shadmi, si occupa su due binari di presentare le dinamiche di queste relazioni che nascono sul web e di entrare nella situazione di K e nel suo tunnel della love addiction.
I colori caldi e quelli freddi si alternano in questo lavoro e si rivelano fondamentali per stemperare la drammaticità di queste dinamiche che possono sfuggire dal controllo.
In questo lavoro si può assistere al grande cambiamento che ha portato internet anche all’amore che se già crea dipendenza, così la crea ancora di più. Però comunque qui viene trattato un caso estremo, non è sempre così drammatico, chi vuole provare il grande mondo delle chat anche solo per curiosità deve solo poi cercare di mantenere il controllo della situazione e della realtà.
Che l’amore crea dipendenza lo sappiamo già, stiamo solo attenti a non peggiorare la condizione dei nostri cuori già fragili.

 

A volte bisogna cambiare prospettiva per rendersi conto di come sono davvero le cose che
Una storia d'amore a ritmo di musica. Non è un'accoppiata insolita, anzi, è un classico
Il suono del mondo a memoria, il titolo della nuovissima graphic novel di Giacomo Bevilacqua.
Il mondo della danza è affascinante e magico. Vedere le ballerine sul palco, con tutta

The following two tabs change content below.

Eva Pettinicchio

Eva Pettinicchio, nata il 12 Agosto del 1990. Si è laureata in Economia e gestione dei beni culturali per mescolare la tecnica gestionale ad una grande passione per l’arte e la cultura di ogni tipologia. Considera il mondo del cinema e delle serie tv come una coperta di Linus da portarsi in giro a scuola e sul lavoro per sentirsi a proprio agio. Scrive per sentirsi bene e ascolta certa musica come se fosse una boccata di ossigeno puro dopo una scalata in alta montagna.

Ultimi post di Eva Pettinicchio (vedi tutti)

Informazioni su Eva Pettinicchio 51 Articoli

Eva Pettinicchio, nata il 12 Agosto del 1990. Si è laureata in Economia e gestione dei beni culturali per mescolare la tecnica gestionale ad una grande passione per l’arte e la cultura di ogni tipologia. Considera il mondo del cinema e delle serie tv come una coperta di Linus da portarsi in giro a scuola e sul lavoro per sentirsi a proprio agio. Scrive per sentirsi bene e ascolta certa musica come se fosse una boccata di ossigeno puro dopo una scalata in alta montagna.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


error: Content is protected by copywright !!